Forense Card

FORENSECARD è un'innovativa carta di credito studiata per gli iscritti a Cassa Forense, frutto di un'iniziativa della Cassa in collaborazione con la Banca Popolare di Sondrio.

***EMERGENZA COVID-19: Intervento a sostegno dei titolari di FORENSECARD, con rimodulazione dell'addebito delle rate di seconda e terza linea di credito alle medesime condizioni economiche attualmente vigenti***
--->MODALITÀ DI RICHIESTA: accedere alla propria posizione personale dell'area riservata del sito internet di Cassa Forense e cliccare su "Riepilogo servizi BPS --> Comunicazioni --> Sospensione addebiti FORENSECARD"

Condizioni contrattuali

Principali Vantaggi

  • 1 La Carta è gratuita e per ottenerla non è necessario essere clienti della Banca Popolare di Sondrio: è sufficiente, infatti, essere titolari di un qualsiasi conto corrente bancario
  • La Carta è dotata di TRE LINEE DI CREDITO distinte (plafond): la prima linea (ordinaria), la seconda linea (contributi) e la terza linea (prestiti)
  • 3 La Carta è destinata esclusivamente agli iscritti a Cassa Forense e può essere richiesta via internet, accedendo al sito della Cassa, nell' area riservata agli iscritti
  • 4 Ogni ulteriore informazione è reperibile nella pagina di BPS dedicata alla Carta

Note Condizioni Contrattuali

FORENSECARD mette a disposizione TRE LINEE DI CREDITO (plafond):

1. PRIMA LINEA (ORDINARIA): consente il pagamento degli acquisti presso gli esercizi commerciali convenzionati e il prelievo contanti (utilizzando il codice segreto P.I.N.) presso tutti gli sportelli automatici ATM convenzionati Visa e Mastercard in Italia e all'estero.
Rimborso in un'unica soluzione o rateale; plafond minimo 1.300 euro e massimo 8.000 euro.

2. SECONDA LINEA (CONTRIBUTI): è finalizzata al versamento via internet, sicuro e senza spese, dei contributi previdenziali a Cassa Forense.
Rimborso in un unica soluzione o rateale; plafond minimo 1.300 euro e massimo 25.000 euro.

3. TERZA LINEA (PRESTITI): per l'erogazione(*), sull'abituale conto corrente bancario del richiedente, di una somma utilizzabile per qualsiasi esigenza e/o soddisfare una necessità improvvisa.
Rimborso rateale; plafond minimo 2.000 euro e massimo 20.000 euro.


(*) per ottenere l'erogazione dell'importo è necessario richiedere preventivamente l'attivazione della terza linea